Non lo pagano e incendia il ristorante nel quale lavora: arrestato

08/06/2017

 

A Roccella Jonica, nel reggino, i carabinieri sono stati allertati nella notte per l’incendio ad un locale cittadino. I rilievi sul posto hanno consentito di risalire ad un 19enne di origine ucraina arrestato nella quasi flagranza del reato. Nelle vicinanze del fabbricato dato alle fiamme, infatti, i carabinieri hanno rinvenuto alcuni effetti personali riconducibili al responsabile. Trovato a casa con segni evidenti di ustioni al volto ed alle mani, l’ucraino ha ammesso le proprie responsabilità agli investigatori che lo hanno portato all’Ospedale Civile di Locri per le cure del caso. A scatenare l’ira del giovane, dipendente del ristorante, il mancato pagamento di alcune prestazioni lavorative.

Please reload

Scarica la nostra app

1/1
SEGUICI SU FACEBOOK
Seguici su facebook
Cerca nel sito

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

© 2018 - Tutti i diritti riservati | GruppoAzzurra - Powered by Dreamart ADV