6 casi di Chikungunya a Guardavalle Marina

29/09/2017

 

L’Istituto superiore di sanità ha accertato la presenza di 6 casi conclamati di infezioni da virus Chikungunya a Guardavalle Marina, nel catanzarese. Dal rapporto preliminare è emerso che il focolaio è circoscritto al territorio comunale e che al momento non vi sono altri Comuni interessati. Il Settore prevenzione del Dipartimento regionale tutela della salute ha, comunque, inviato una nota a tutte le Asp. Inoltre, il Centro regionale sangue ha provveduto alla sospensione cautelativa dalla donazione dei donatori residenti nel Comune di Guradavalle e con l’esclusione per 28 giorni dalla donazione dei donatori che abbiano soggiornato, anche per poche ore, nel Comune. Il Dipartimento di prevenzione dell’Asp di Catanzaro attiverà interventi di disinfestazione a tappeto delle aree interessate e di informazione della popolazione. È opportuno precisare – informa l’ufficio stampa della Giunta regionale - che la malattia,  non si trasmette direttamente da uomo a uomo ma tramite puntura della zanzara tigre, ed è caratterizzata da febbre alta con cefalea, forti dolori articolari e rash cutaneo. E’ generalmente benigna e guarisce spontaneamente nel giro di pochi giorni.

Please reload

Scarica la nostra app

1/1
SEGUICI SU FACEBOOK
Seguici su facebook
Cerca nel sito

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

© 2018 - Tutti i diritti riservati | GruppoAzzurra - Powered by Dreamart ADV