Percettori ammortizzatori protestano: occupata cittadella regionale

28/11/2017

 

Una delegazione di ex percettori di ammortizzatori sociali in deroga, accompagnata da rappresentanti di Cgil e Uil ha occupato simbolicamente il secondo piano della cittadella regionale. Stanchi delle promesse, senza più soldi in tasca, delusi e amareggiati, è scritto in una nota dei sindacati, da tempo ormai queste persone vengono rimpallate tra dagli uffici della regione all'Inps e viceversa, per avere diritto al pagamento delle loro prestazioni in enti locali, uffici giudiziari, Miur e Mibact, ma ad oggi non hanno ricevuto un soldo né tantomeno risposte su quando la loro situazione verrà sbloccata. I lavoratori, sostenuti dai sindacati, conclude la nota, continueranno a oltranza la mobilitazione in attesa di essere ricevuti e ottenere quello che gli spetta.

Please reload

Scarica la nostra app

1/1
SEGUICI SU FACEBOOK
Seguici su facebook
Cerca nel sito

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

© 2018 - Tutti i diritti riservati | GruppoAzzurra - Powered by Dreamart ADV