Sacal condannata per condotta antisindacale

11/01/2018

 

Il giudice del lavoro di Lamezia Terme ha condannato la società Sacal che gestisce gli aeroporti calabresi alla cessazione della condotta antisindacale consistente nel rifiuto di fornire ai sindacati il piano industriale presentato all'Enac ai fini della partecipazione alla procedura di gara indetta per l'affidamento della gestione totale degli aeroporti di Reggio Calabria e di Crotone. La Filt-Cgil Calabria – si legge in un nota del segretario generale Nino Costantino -  esprime profonda soddisfazione e ribadisce la necessità che la società consegni il piano industriale con il quale ha partecipato e vinto la gara di aggiudicazione per la gestione degli scali di Reggio Calabria e di Crotone. A nostro avviso – conclude - quel piano è stato stravolto e di questo ne devono rispondere il Presidente della Sacal e il Presidente della Giunta regionale.

Please reload

Scarica la nostra app

1/1
SEGUICI SU FACEBOOK
Seguici su facebook
Cerca nel sito

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

© 2018 - Tutti i diritti riservati | GruppoAzzurra - Powered by Dreamart ADV