'Ndrangheta: confiscati beni per 335mila euro ad esponente lametino

26/02/2018

 

I finanzieri del gruppo di Lamezia Terme hanno eseguito un provvedimento di confisca di beni del valore di 335mila euro appartenenti ad Antonio Villella, esponente di rilievo della ‘ndrangheta della piana lametina. Le indagini hanno consentito di mettere in luce la pericolosità sociale del soggetto indagato e per questa ragione il Tribunale ha disposto a suo carico anche l’applicazione della misura della sorveglianza speciale di polizia per la durata di quattro anni, con obbligo di soggiorno nel comune di residenza. La confisca riguarda una villa, un suv e varie disponibilità finanziarie.

Please reload

Scarica la nostra app

1/1
SEGUICI SU FACEBOOK
Seguici su facebook
Cerca nel sito

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

© 2018 - Tutti i diritti riservati | GruppoAzzurra - Powered by Dreamart ADV