Neonata morta a Catanzaro: indagati genitori

07/11/2018

 

 

Sono indagati per omicidio preterintenzionale i genitori di Francesca, la bambina di due mesi e mezzo morta all’ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro dopo essere stata trasferita dal nosocomio di Vibo Valentia con una grave insufficienza respiratoria. I due avvisi di garanzia sono stata emessi dalla Procura della Repubblica di Catanzaro che ha aperto un fascicolo d’indagine a carico dei due coniugi, disponendo contestualmente l’autopsia sul corpo della piccola Francesca, avvenuto all’ospedale Pugliese e i cui risultati dovrebbero essere prodotti entro 60 giorni. I medici avrebbero riscontrato delle ecchimosi sul corpo della bambina. Giuseppina Zaffino e Domenico Ciancio di San Pietro in Caridà, nel reggino, respingono l'accusa e l'ipotesi di aver usato violenza nei confronti della figlia.

Please reload

Scarica la nostra app

1/1
SEGUICI SU FACEBOOK
Seguici su facebook
Cerca nel sito

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

© 2018 - Tutti i diritti riservati | GruppoAzzurra - Powered by Dreamart ADV