'Ndrangheta. Dia sequestra beni per 20milioni di euro ad imprenditore reggino

19/02/2019

La Dia di Reggio Calabria ha sequestrato un ingente patrimonio del valore complessivo di oltre 20 milioni di euro ad un imprenditore reggino, Angelo Emilio Frascati, 62 anni, noto nel settore della grande distribuzione alimentare e del commercio di auto, in rapporti di stretta vicinanza con la 'ndrangheta.

Frascati fu arrestato nel 2016 nell'ambito del procedimento "Fata Morgana" perché accusato di avere fatto parte della cosca Libri, vicina alla famiglia De Stefano, e per aver turbato il regolare svolgimento delle gare pubbliche nell'affare che consentiva ad un altro imprenditore di inserirsi nel consorzio dei commercianti del centro commerciale "La Perla dello Stretto" di Villa San Giovanni. Per questa vicenda è stato condannato in primo grado a 13 anni e 4 mesi di reclusione. Tra i beni sequestrati 11 aziende attive nei settori della grande distribuzione alimentare, del commercio automezzi, delle costruzioni, immobiliare e sale da gioco.

Please reload

Scarica la nostra app

1/1
SEGUICI SU FACEBOOK
Seguici su facebook
Cerca nel sito

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

© 2018 - Tutti i diritti riservati | GruppoAzzurra - Powered by Dreamart ADV