Arrestato a Valencia latitante legato alla 'ndrangheta

14/08/2019

 

E' stato arrestato a Valencia, in Spagna, Massimiliano Cornegliani, broker della droga di alto livello, da sempre attivo nel narcotraffico internazionale, legato a esponenti della mafia siciliana e della 'Ndrangheta calabrese. Era ricercato dal 2017 dovendo espiare una condanna di quasi 7 anni per estorsione con minacce di morte e violenza, legata a vicende di traffico di stupefacenti. La cattura di Cornegliani è avvenuta con un intervento delle forze speciali spagnole coordinate dalla Guardia Civil, mentre si faceva consegnare alcuni documenti con ulteriori false generalità, che intendeva utilizzare per proseguire la latitanza in America Latina. Cresciuto nell'hinterland milanese, il latitante – come emerso dalla vicende giudiziarie più recenti – era collegato alle famiglie della 'ndrangheta "Barbaro-Papalia-Trimboli" di Platì, nel reggino.

Please reload

Scarica la nostra app

1/1
SEGUICI SU FACEBOOK
Seguici su facebook
Cerca nel sito

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

© 2018 - Tutti i diritti riservati | GruppoAzzurra - Powered by Dreamart ADV