Agguato a Crotone: due arresti

10/09/2019

 La Polizia di Stato ha risolto in poche ore il giallo dell’agguato a Giovanni Tersigni, il 36enne ferito a colpi di pistola nel centro storico di Crotone sabato scorso e morto poi in ospedale. Gli agenti della Squadra Mobile hanno arrestato due persone, un crotonese di 30 anni Paolo Cusato con precedenti per associazione di stampo mafioso, stupefacenti e armi ed un bulgaro di 22 anni Dimitrov Todorov Dimitar già noto alle Forze dell’Ordine per furto, armi nonché violenza e minaccia a pubblico ufficiale. Il crotonese sarebbe l’autore materiale dell’omicidio mentre il bulgaro è stato trovato in possesso di più di un chilo di eroina e sarebbe proprio lo spaccio di droga il movente del fatto di sangue ha detto in conferenza stampa il Questore di Crotone Massimo Gambino.

 Ad incastrare 30enne crotonese le immagini acquisite dagli investigatori che hanno immortalato il ventenne mentre fuggiva a piedi, dopo aver compiuto l’omicidio, mentre si disfava di una busta con all’interno la pistola clandestina usata per l’agguato, indumenti e guanti in lattice.

Please reload

Scarica la nostra app

1/1
SEGUICI SU FACEBOOK
Seguici su facebook
Cerca nel sito

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

© 2018 - Tutti i diritti riservati | GruppoAzzurra - Powered by Dreamart ADV