Oliverio scrive al ministro Speranza

12/09/2019

 

Il presidente della Regione Calabria Mario Oliverio ha scritto una lettera al ministro della Salute Roberto Speranza, in cui chiede un incontro urgente, al fine di pervenire a decisioni atte a superare l'attuale fase di grave difficoltà in cui versa il servizio sanitario calabrese. Mille tra medici, infermieri e Oss che lavorano a tempo determinato nelle aziende sanitarie ed ospedaliere della Calabria potrebbero essere licenziati entro la fine dell'anno per avere raggiunto i 48 mesi di anzianità. Una situazione che, per l'Azienda ospedaliera Pugliese-Ciaccio di Catanzaro, dove i licenziamenti sono 200 e sono già iniziati, comporterebbe la chiusura di Sezioni o la riduzione del 50% dei posti letto e delle attività in vari reparti, tra i quali quello di Emergenza-Urgenza, scrive Oliverio. Per oltre quattro anni ho rappresentato in tutte le sedi la drammaticità della sanità in Calabria e la necessità di lavorare fattivamente per uscire dal commissariamento. Il mio grido d'allarme non solo è rimasto inascoltato ma alla fine la risposta del Governo è stata il cosiddetto 'Decreto Calabria' che a distanza di oltre sei mesi dalla sua entrata in vigore ha soltanto moltiplicato i problemi. Occorre intervenire sulla sanità calabrese con rapidità ed efficacia, conclude Oliverio.

Please reload

Scarica la nostra app

1/1
SEGUICI SU FACEBOOK
Seguici su facebook
Cerca nel sito

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

© 2018 - Tutti i diritti riservati | GruppoAzzurra - Powered by Dreamart ADV