Cosenza. Gatti avvelenati e poi uccisi a bastonate

04/12/2019

 Le Guardie Zoofile dell’Enpa, Ente Nazionale di Protezione Animali sono intervenute a Cosenza insieme a personale dell’Asp, della Polizia provinciale e della Questura, nel cortile di un condominio del centro cittadino dove sono stati trovati due gatti con il cranio fracassato. Sarebbero stati storditi forse con dei bocconcini avvelenati e poi barbaramente uccisi a bastonate. Un atto spietato sul quale è stata aperta una indagine per risalire all’autore del crudele gesto. L’episodio è stato denunciato dall’Enpa e reso noto attraverso i social. Il codice penale prevede per coloro che causano lesioni o la morte dolose di animali, la reclusione da quattro mesi a due anni ed una sanzione pecuniaria fino a trentamila euro.

Please reload

Scarica la nostra app

1/1
SEGUICI SU FACEBOOK
Seguici su facebook
Cerca nel sito

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

© 2018 - Tutti i diritti riservati | GruppoAzzurra - Powered by Dreamart ADV