Il Prefetto di Cosenza ai domiciliari: accusata di induzione a dare utilità

02/01/2020

 

Il prefetto di Cosenza, Paola Galeone, é stata arrestata. La Squadra mobile di Cosenza ha eseguito a suo carico un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti, emessa dal Gip del Tribunale su richiesta della Procura della Repubblica. Il reato che viene contestato al prefetto Galeone é l'induzione indebita a dare o promettere utilità. Ora  si trova agli arresti domiciliari nella sua abitazione di Taranto. La Procura di Cosenza, nell'assumere nell'immediatezza la direzione delle indagini, ha disposto una serie di riscontri che hanno positivamente confermato l'ipotesi di accusa. Paola Galeone, accusata di aver intascato una bustarella da 700 euro, è stata denunciata alla Squadra mobile di Cosenza il 23 dicembre scorso dall'imprenditrice Cinzia Falcone, che era stata contattata perché emettesse una fattura fittizia di 1220 euro.

Please reload

Scarica la nostra app

1/1
SEGUICI SU FACEBOOK
Seguici su facebook
Cerca nel sito

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

© 2018 - Tutti i diritti riservati | GruppoAzzurra - Powered by Dreamart ADV