Salvini a Rende, Botricello e Crotone: "La 'ndrangheta è merda a Reggio Calabria come a Reggio Emilia"

10/01/2020

 In Calabria anche il leader della Lega Matteo Salvini per tre appuntamenti a Rende, Botricello, nel catanzarese, e Crotone. In mattinata il suo video su face book per annunciare il suo arrivo: "Il 26 gennaio – ha detto - sarà una giornata di festa e di liberazione per le due Reggio, Reggio Calabria e Reggio Emilia, nel nome del lavoro, del futuro, del progresso e dei diritti e della lotta senza quartiere alla 'ndrangheta, che è merda con 3 'm', a Reggio Calabria come a Reggio Emilia, come in tutta Italia. Qualcun altro, evidentemente, ci ha convissuto, ha fatto finta di niente, sia in Emilia che in Calabria, per troppi anni. Noi invece vediamo di usare la ruspa, le maniere dure con certa gente che non merita niente". "In Calabria – ha aggiunto Salvini - c'è tanto da fare. Penso alla statale 106, alla disoccupazione giovanile, alle imprese agricole e penso alla lotta alla mafia, alla camorra e alla 'ndrangheta, quartiere per quartiere, con le buone o le cattive maniere". "Quando i cittadini scelgono è sempre una buona notizia. E spero che possano scegliere anche sulla Legge elettorale perché c'è una sinistra che sta cercando, con i trucchetti di palazzo, di tornare a trent'anni fa, ai governi con cinque, sei o sette partiti e i cambi di casacca ogni quarto d'ora". Non sono mancati striscioni di contestazione a Matteo Salvini esposti su un palazzo di Rende e nelle vicinanze del luogo dell'incontro un gruppo di ragazzi del movimento "Stutamuli tutti" ha esposto lo striscione con la scritta "Dai Salvini non nasce niente, dal letame nascono i fiori".

Please reload

Scarica la nostra app

1/1
SEGUICI SU FACEBOOK
Seguici su facebook
Cerca nel sito

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

© 2018 - Tutti i diritti riservati | GruppoAzzurra - Powered by Dreamart ADV