Locri. Resta in carcere 18enne che ha accoltellato la convivente

11/01/2020

 Resta in carcere il 18enne di Locri accusato di aver colpito con 14 coltellate la sua compagna al culmine di una lite. Il Gip Sergio Malgeri ha convalidato l’arresto dopo l’interrogatorio di garanzia durante il quale il 18enne ha ammesso le sue responsabilità, sostenendo di aver agito per gelosia e di non essersi reso conto del gesto. Il fatto risale al 5 gennaio scorso quando nell’abitazione della coppia era giunta una pattuglia dei carabinieri che aveva ritrovato la ragazza riversa sul pianerottolo e con varie ferite da taglio, ancora sanguinanti, in punti vitali.

Please reload

Scarica la nostra app

1/1
SEGUICI SU FACEBOOK
Seguici su facebook
Cerca nel sito

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

© 2018 - Tutti i diritti riservati | GruppoAzzurra - Powered by Dreamart ADV