ROSARNO. ARMA CLANDESTINA E MUNIZIONI ANCHE DA GUERRA IN UN CASALE: ARRESTATI PADRE E FIGLIO

07/02/2020

 

I Carabinieri della Tenenza di Rosarno hanno arrestato un 56enne rosarnese ed il figlio di 24 anni, ritenuti responsabili in concorso del reato di detenzione illegale di armi comuni da sparo clandestine e di munizionamento anche da guerra. Nel corso di una perquisizione nella loro abitazione di campagna, i militari hanno trovato e sequestrato un fucile detenuto illegalmente e 464 cartucce di diverso calibro. Prima dell’arrivo dei carabinieri due donne, rispettivamente madre e zia del più giovane degli arrestati, avevano tentato di muovere il materiale per renderne difficoltoso il rinvenimento. Dovranno rispondere di favoreggiamento personale.

Please reload

Scarica la nostra app

1/1
SEGUICI SU FACEBOOK
Seguici su facebook
Cerca nel sito

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

© 2018 - Tutti i diritti riservati | GruppoAzzurra - Powered by Dreamart ADV