Controlli anti-prostituzione sulla Ss106: arrestata romena

15/02/2020

 Il personale della Polizia di Stato del Commissariato di Corigliano-Rossano e del Reparto Prevenzione Crimine “Calabria Settentrionale”, nel corso di un servizio antiprostituzione sulla Statale 106 hanno arrestato una cittadina rumena di 33 anni per i reati di minaccia, violenza, resistenza e lesioni a P.U. La donna, priva di documenti e senza fissa dimora, ha aggredito i poliziotti che tentavano di identificarla. Portata in Commissariato, è emerso che la 33enne aveva numerosi precedenti penali ed era già destinataria di un provvedimento emesso dalla Prefettura di Cosenza, con il quale è disposto l’allontanamento del territorio nazionale. E’ stata arrestata e condotta nella Casa Circondariale di Castrovillari.

Please reload

Scarica la nostra app

1/1
SEGUICI SU FACEBOOK
Seguici su facebook
Cerca nel sito

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

© 2018 - Tutti i diritti riservati | GruppoAzzurra - Powered by Dreamart ADV