Reggio Calabria. 44enne si suicida al ‘Granillo’

Un uomo di 44 anni è entrato la scorsa notte nello stadio “Granillo” di Reggio Calabria è si è tolto la vita impiccandosi alla traversa della porta di calcio situata sotto la curva Sud dello stadio in cui gioca la Reggina.