Villa San Giovanni. 150 imbarcati, Falcomatà: “Le persone non si respingono come pacchi”

Si allenta la tensione a Villa San Giovanni con l’imbarco, nella notte, di un primo gruppo di 150 persone per la Sicilia bloccate dopo la chiusura degli ingressi decretata in Sicilia per l’emergenza coronavirus. Per motivi di sicurezza, è stato deciso di effettuare l’imbarco dal porto di Reggio Calabria. In serata, intanto la Polizia Metropolitana …

Villa San Giovanni. 150 imbarcati, Falcomatà: “Le persone non si respingono come pacchi” Leggi tutto »