Reddito cittadinanza a condannato per mafia,14 denunce. Scoperti da Gdf Crotone “furbetti” parenti esponenti cosche

Condannati per mafia o parenti di esponenti della ‘ndrangheta del Crotonese percepivano indebitamente il reddito di cittadinanza. E’ quanto ha scoperto la Guardia di finanza di Crotone che ha denunciato 14 persone per l’avvio delle procedure di recupero delle somme intascate dall’Inps.