lezioni

Scuola. Consiglio di Stato ‘boccia’ ricorso della Regione Calabria

Il Consiglio di Stato ha rigettato il ricorso presentato dalla Regione Calabria contro il decreto di sospensione dell’ordinanza emessa dal presidente facente funzione, Nino Spirlì, con la quale era stato disposto il rinvio al 15 gennaio dell’apertura delle scuole elementari e media in presenza. Le lezioni, pertanto, rimangono in presenza.