Femminicidio a Stalettì: assassino confessa

La Giornata internazionale contro la violenza sulle donne è iniziata in Calabria con la notizia di un femminicidio. A Stalettì è stato ritrovato il cadavere di una donna di 51 anni, Loredana Scalone, nascosto tra gli scogli. Arrestato un 36enne, Sergio Giana, originario di Badolato, che ha confessato di essere l’autore del delitto.