Sacerote aggredito a Reggio Calabria: telecamere filmano episodio

Don Giorgio Costantino, parroco della Madonna del Divino Soccorso nel popoloso quartiere Gebbione a Reggio Calabria, è stato aggredito e malmenato da un gruppo di giovani che aveva richiamato dopo che questi si erano introdotti in un locale della parrocchia forzando il cancello d’ingresso. L’aggressione sarebbe stata ripresa da alcune telecamere di sorveglianza in funzione nella parrocchia. Sulla scena si vedrebbero sette giovani tra i 16 e i 20 anni e uno solo colpire il sacerdote con pugni ed un calcio, poi fermato dalle persone che erano con lui e che lo avrebbero anche allontanato. Le condizioni del sacerdote, che ha subito un intervento per la rimozione di un ematoma alla testa, sono giudicate stabili dai sanitari. Sull’episodio indagano i carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *