Incendio appartamento centro storico Cosenza: sopralluogo Procura

Proseguono le indagini per stabilire le cause del rogo avvenuto il 18 agosto scorso in un appartamento del centro storico di Cosenza, nel quale sono morte tre persone. Il procuratore aggiunto di Cosenza Marisa Manzini, insieme al pm Emanuela Greco e a personale della Polizia scientifica, si sono recati sul luogo della tragedia. Intanto si attendono i risultati del dna per l’identificazione ufficiale dei corpi. Domani mattina il Procuratore Mario Spagnuolo incontrerĂ  in Procura l’aggiunto Manzini e gli investigatori, a seguito del sopralluogo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *