truffa

DA CROTONE SCOPERTA TRUFFA ONLINE A IMPRESE: MISURE CAUTELARI E SEQUESTRI

E’ partita da una denuncia alla Polizia Postale di Crotone la denuncia che ha portato a misure cautelari e perquisizioni nei confronti di sette persone residenti nelle province di Milano e Brescia appartenenti a un’organizzazione che truffava piccole e medie imprese in tutt’Italia. Il gip ha disposto nei loro confronti l’obbligo di dimora o la …

DA CROTONE SCOPERTA TRUFFA ONLINE A IMPRESE: MISURE CAUTELARI E SEQUESTRI Leggi tutto »

TRUFFA MILIONARIA AL SSN NEL COSENTINO: ARRESTATI MEDICI, INFORMATORI E FARMACISTI

I carabinieri del Nas di Cosenza e del Gruppo Tutela Salute di Napoli hanno scoperto una truffa al Servizio sanitario nazionale che ammonterebbe ad un milione di euro. 19 le misure cautelari eseguite nei confronti di medici e farmacisti della zona ionica del cosentino. In carcere sono finiti due informatori farmaceutici e un medico di medicina …

TRUFFA MILIONARIA AL SSN NEL COSENTINO: ARRESTATI MEDICI, INFORMATORI E FARMACISTI Leggi tutto »

FALSI MEDICI DELLO SPORT: DENUNCIATO ANCHE ASSESSORE DI POLISTENA

Da febbraio a marzo 2021 hanno finto di essere medici dello sport e hanno effettuato abusivamente visite finalizzate al rilascio dei certificati di idoneità all’attività sportiva. Il tutto con la complicità del terzo indagato, all’epoca dei fatti responsabile di una scuola calcio di Polistena ed oggi assessore allo sport di quel comune, che si operava …

FALSI MEDICI DELLO SPORT: DENUNCIATO ANCHE ASSESSORE DI POLISTENA Leggi tutto »

CATANZARO. TRUFFA PER OTTENERE GREEN PASS: SOSPESI DIPENDENTI DEL PUGLIESE -CIACCIO

All’Azienda ospedaliera Pugliese Ciaccio di Catanzaro sarebbe stata scoperta una truffa in materia di green pass che coinvolgerebbe due dipendenti. A darne notizia è il presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto. “Uno dei due – scrive Occhiuto – rischiava la sospensione dopo l’entrata in vigore dell’obbligo vaccinale anche per gli amministrativi del sistema sanitario nazionale …

CATANZARO. TRUFFA PER OTTENERE GREEN PASS: SOSPESI DIPENDENTI DEL PUGLIESE -CIACCIO Leggi tutto »

TRUFFA SUI CARBURANTI NEL CROTONESE: COINVOLTI FUNZIONARI DELLA REGIONE CALABRIA

Scoperta una truffa ai danni della Regione Calabria. I carabinieri hanno arrestato e posto ai domiciliari 7 imprenditori residenti in Provincia di Crotone. Il gip ha disposto, inoltre, la sospensione dai pubblici uffici per tre dipendenti della Regione Calabria in servizio nella sede crotonese dell’ufficio “Utenti motori agricoli” mentre altri due dipendenti sono indagati senza …

TRUFFA SUI CARBURANTI NEL CROTONESE: COINVOLTI FUNZIONARI DELLA REGIONE CALABRIA Leggi tutto »

Lauria. Truffa a coppia di anziani per 2 milioni di euro: arrestato funzionario delle Poste

La Procura della Repubblica di Lagonegro dopo le indagini eseguite dalla Guardia di Finanza di Lauria ha disposto l’arresto di un funzionario di Poste Italiane ed il sequestro preventivo per equivalente di 2.182.069,60 euro, profitto di circonvenzione di incapace e truffa aggravata ai danni di due anziani coniugi.

Reggio Calabria. Assistenza a casa in orario di servizio: 49 indagati infermieri Asp

Quarantanove dipendenti dell’Azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria sono stati raggiunti da un avviso di conclusione indagine e contestuale avviso di garanzia per truffa aggravata e falsità materiale a conclusione dell’inchiesta denominata “Jonny”, condotta dai carabinieri del Nas e coordinata dal sostituto procuratore di Palmi Rocco Cosentino.

Operazione ‘Fake green’. Finti braccianti in aziende agricole fantasma: 18 indagati

Avevano ideato, promosso e realizzato una associazione per delinquere finalizzata alla commissione di una serie di truffe aggravate e continuate ai danni dell’INPS attraverso la creazione di 7 aziende agricole “fantasma” allo scopo di far percepire a finti braccianti agricoli le indennità previdenziali. A Reggio Calabria i carabinieri hanno arrestato una persona e ne hanno …

Operazione ‘Fake green’. Finti braccianti in aziende agricole fantasma: 18 indagati Leggi tutto »

San Marco Argentano. Truffa all’Inps: scoperti 32 falsi braccianti, sequestro da 200.000 euro

I finanzieri del Gruppo Cosenza hanno eseguito un decreto di sequestro per oltre 200.000 euro, emesso dal Gip su richiesta della Procura, nei confronti di un’azienda agricola con sede a San Marco Argentano e di 32 falsi braccianti, indagati per l’indebita percezione di indennità di disoccupazione, malattia e maternità.