VIBO VALENTIA. CAPO DELLA POLIZIA INAUGURA PALESTRA NELLA SCUOLA ALLIEVI

Il capo della Polizia di Stato Lamberto Giannini ha inaugurato la nuova sezione giovanile delle Fiamme oro presso la Scuola allievi agenti di Vibo Valentia.

La struttura è aperta a tutti coloro che vorranno praticare le discipline della pesistica e del judo.

All’evento erano presenti il questore di Vibo Valentia Raffaele Gargiulo, il direttore della Scuola Stefano Dodaro, il presidente dei Gruppi sportivi Fiamme oro, Francesco Montini, il Sottosegretario Dalila Nesci, il vescovo Mons. Attilio Nostro che ha benedetto la struttura e una delegazione di 70 studenti delle scuole della città e della provincia.

Questa è un’attività importante – ha detto Giannini – e ho immediatamente condiviso l’emozione dell’inaugurazione di questa eccellenza della Polizia di Stato rivolta alla gente”. Il Capo della Polizia auspica “una forte presenza di ragazzi, di cittadini, di famiglie che possono essere sicure di mettere i propri figli in buone mani; mani che potranno guidarli in un percorso di educazione e di sport. La cultura della legalità inizia nelle scuole, nella formazione, nello sport proprio per cercare contatti continui con i giovani. Ai cittadini dico benvenuti e auguro i migliori auguri per questa nuova attività”.

A seguire le autorità sono state intrattenute dagli atleti delle Fiamme oro di judo e pesistica che si sono cimentati in una esibizione.

Presenti anche alcuni campioni delle Fiamme oro come testimonial dell’evento, tra i quali Maria Centracchio, medaglia di bronzo nel judo ai Giochi olimpici di Tokyo 2022, e il pesista Mirco Scarantino, olimpionico a Londra 2012 e Rio 2016, bronzo al Campionato del mondo 2018 e Campione europeo nel 2016, 2017 e 2019.

Rispondi