Calci e pugni alla madre anziana: arrestato

A Motta San Giovanni, nel reggino, i carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato un pregiudicato di 38 anni che si è reso responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia in danno dell’anziana madre. È stata lei a chiedere l’aiuto dei militari con una telefonata al 112. All’arrivo dei carabinieri aveva ancora il viso tumefatto per i calci e pugni al viso e all’addome ricevuti dal figlio. L’uomo è stato rintracciato nelle immediate vicinanze della loro abitazione ed arrestato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *