CROLLO VIADOTTO A LONGOBUCCO: PROCURA DI CASTROVILLARI APRE FASCICOLO

La Procura della Repubblica di Castrovillari ha aperto un fascicolo sul crollo avvenuto ieri di una parte del viadotto “Ortiano 2”, lungo la strada statale 177 Sila -mare nel territorio del comune di Longobucco, in provincia di Cosenza.

A provocare il cedimento della struttura sarebbero state le piogge incessanti e la conseguente piena del fiume Trionto.

Il crollo non ha provocato conseguenze per le persone grazie al fatto che l’Anas, nel primo pomeriggio, aveva bloccato il transito di mezzi lungo tutta la statale.

Il viadotto era stato aperto al traffico nel 2016 dalla Regione Calabria e l’Anas ne aveva acquisito la gestione nel 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *