Cosenza. Donna incinta morta all’Annunziata: 11 sanitari indagati

La Procura di Cosenza ha iscritto nel registro degli indagati 11 persone tra medici e infermieri dell’ospedale Annunziata per la morte di Mariangela Simona Colonnese, la trentaquattrenne di Longobardi incinta al sesto mese di gravidanza, avvenuta lo scorso 20 agosto nel reparto di ginecologia e ostetricia.

I sanitari indagati sono quelli che hanno seguito direttamente il suo caso.

La donna si era presentata lunedì scorso in ospedale lamentando forti dolori addominali.

Dopo essere stata sottoposto ad un primo trattamento terapeutico era stata dimessa.

Il mercoledì successivo si era ripresentata in ospedale lamentando un’accentuazione dei dolori e il giorno dopo è morta.

Nell’ambito dell’inchiesta avviata dalla denuncia del marito della donna mercoledì sarà conferito l’incarico ai medici legali che eseguiranno l’esame autoptico.

Rispondi