lettera

ROCCABERNARDA. AGGRESSIONE EX SINDACO: MINORI IN ISTITUTO, VESCOVO ‘CHI SA PARLI’

Il tribunale dei minorenni di Catanzaro ha disposto la custodia in un istituto minorile per i due 17enni accusati dell’aggressione a Francesco Coco, ex sindaco di Roccabernarda, avvenuta nel giardino di casa nella notte tra sabato e domenica scorsi. I due sono accusati di tentato omicidio pluriaggravato e violazione di domicilio. Coco, 73 anni, sottufficiale dei carabinieri in …

ROCCABERNARDA. AGGRESSIONE EX SINDACO: MINORI IN ISTITUTO, VESCOVO ‘CHI SA PARLI’ Leggi tutto »

Scalea, basta con la chiusura indiscriminata delle scuole: gli studenti tornino in classe

Basta con la chiusura indiscriminata delle scuole da parte dei sindaci, gli studenti tornino in classe. Questo, in estrema sintesi, è ciò che ha scritto Gemma De Rosa, docente di matematica e fisica presso il Liceo scientifico linguistico Metastasio di Scalea, al ministro dell’istruzione Patrizio Bianchi nella lettera che pubblichiamo integralmente. «Carissimo ministro, apprezzo il suo …

Scalea, basta con la chiusura indiscriminata delle scuole: gli studenti tornino in classe Leggi tutto »

SCALEA, “contributo di bonifica senza beneficio: ma si paga”

SCALEA – Riceviamo la lettera aperta di Carmine De Filippo, professionista nel campo turistico con agenzia immobiliare e centro amministrazioni condomini che pubblichiamo interamente: Il Consorzio di Bonifica ha fatto pervenire gli auguri di buone feste a tutti i consorziati proprietari di immobili “agricoli ed ex agricoli” che ricadono nel cosiddetto “perimetro di contribuenza” da …

SCALEA, “contributo di bonifica senza beneficio: ma si paga” Leggi tutto »

Covid. Occhiuto scrive a Commissari Asp e responsabili vaccinazioni: ‘accelerare somministrazioni’

Il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, ha scritto ai commissari delle Aziende sanitarie provinciali, ai commissari delle Aziende ospedaliere, e ai responsabili delle vaccinazioni, per far loro gli auguri per il nuovo anno, per ringraziarli del lavoro svolto in questi mesi, e soprattutto per sottolineare come sia importante in questa fase accelerare con la …

Covid. Occhiuto scrive a Commissari Asp e responsabili vaccinazioni: ‘accelerare somministrazioni’ Leggi tutto »

Colonnello Sutera lascia Cosenza: ‘grazie ai miei carabinieri, ai cosentini, alla stampa’

Il colonnello Piero Sutera lascia la guida del Comando provinciale Carabinieri di Cosenza per assumere il comando del Reparto carabinieri della Presidenza della Repubblica. Al suo posto arriverà il colonnello Saverio Agostino Spoto, dal Comando generale dell’Arma. Questa mattina il saluto ufficiale nel corso di una conferenza stampa a Cosenza. Sutera ha scritto una lettera …

Colonnello Sutera lascia Cosenza: ‘grazie ai miei carabinieri, ai cosentini, alla stampa’ Leggi tutto »

Comune di Paola ‘rimuove’ scultura a vittima di ‘ndrangheta: vedova scive al sindaco

Il Comune di Paola ha deciso di “sfrattare” la scultura antimafia inaugurata il 25 aprile 2004 e intitolata a Luigi Gravina, commerciante ucciso dalla ‘ndrangheta il 22 marzo del 1982 per avere denunciato i suoi estorsori. Una decisione su cui la vedova, Luigina Violetta, chiede chiarimenti al sindaco Roberto Perrotta con una lettera aperta.

Scalea, De Filippo: emergenza rifiuti, non serve l’esercito ma responsabilità e collaborazione.

L’emergenza rifiuti in Calabria ha raggiunto il punto di non ritorno, con le discariche sature il sistema è ormai collassato”. Camion in fila davanti alle pochissime discariche ancora utilizzabili e  spazzatura, spesso in strada o nei grandi condomini. È di poche ore fa la lettera aperta che Carmine De Filippo, professionista nel campo turistico con …

Scalea, De Filippo: emergenza rifiuti, non serve l’esercito ma responsabilità e collaborazione. Leggi tutto »

Emergenza rifiuti: sindaco di Scalea chiede intervento dell’Esercito

Il sindaco di Scalea, Giacomo Perrotta, ha scritto al Presidente del Consiglio dei ministri, al presidente della Regione Calabria, ai Ministri dell’Interno, dell’Ambiente e del Sud, al Prefetto di Cosenza e al Presidente dell’ATO per chiedere che venga utilizzato l’Esercito per risolvere l’emergenza rifiuti che riguarda l’intera regione, e in particolare la Provincia di Cosenza.